Attività all'estero

Nell’ambito delle attività internazionali, lo sviluppo industriale di Ternai si è focalizzata sulle aree strategiche localizzate nel bacino del Mediterraneo puntando in particolare sui Paesi dell’area balcanica , con i quali il Governo italiano ha siglato e sta portando avanti accordi intergovernativi di cooperazione e sviluppo nel settore energetico elettrico e delle fonti rinnovabili, e sul Nord Africa .

L’espansione delle attività nelle aree strategiche risponde all’obiettivo di incrementare la capacità di importazione attraverso investimenti in nuove interconnessioni con Paesi limitrofi, con benefici in termini di maggiore sicurezza del sistema elettrico italiano e diversificazione delle fonti di approvvigionamento energetico dall’estero e con il conseguente aumento della concorrenza nel mercato elettrico italiano e riduzione dei prezzi dell’energia elettrica.

Il nuovo elettrodotto sottomarino tra Italia e Montenegro, parte del Piano di Sviluppoi di Terna, è in fase di implementazione ed è il progetto di interconnessione elettrica di maggior rilievo per il collegamento con l’area balcanica.

In Nord Africa, ad oggi, Terna non ha in corso attività di investimento ma solo di sviluppo.