Le emissioni

Le emissioni di gas serra collegate alle attività di Ternai derivano da:

  • consumo diretto di fonti di energia (benzina e gasolio per automezzi, gasolio per gruppi elettrogeni e riscaldamento, metano per riscaldamento);
  • consumo indiretto di fonti di energia (consumo di energia elettrica);
  • perdite di SF6 (esafluoruro di zolfo), un gas serra usato in apparecchiature di stazione per il suo elevato potere isolante.

Le perdite di SF6 sono la principale fonte diretta di emissioni di gas serra da parte di Terna. Dal 2008 al 2010 la quantità di SF6 presente negli impianti di Terna è cresciuta di 43 tonnellate (+13,6%). Si tratta di una tendenza – comune a molti operatori di trasmissione – destinata a permanere nei prossimi anni per ragioni tecniche legate alle superiori prestazioni isolanti del gas e al minore ingombro delle stazioni realizzate con apparecchiature contenenti SF6, rispetto a soluzioni più tradizionali. Per questo motivo l’indicatore cui Terna guarda è l’incidenza percentuale delle perdite rispetto al totale del gas presente nelle apparecchiature. Nel 2010 le perdite si sono ridotte del 12% in valore assoluto, comportando una diminuzione dell’incidenza allo 0,73% rispetto allo 0,89% del 2009. Questo ha contribuito alla riduzione delle emissioni dirette di Terna.

EMISSIONI TOTALI DIRETTE E INDIRETTE DI GAS A EFFETTO SERRA
tonnellate equivalenti di CO2(1)

  2010 2009 2008(2)
Emissioni dirette      
Benzina per automezzi (3) 493 483            626
 Gasolio per automezzi (3) 5.520 5.368          5.462
 Gasolio per gruppi elettrogeni e riscaldamento 954 983            853
 Metano per riscaldamento 408 344            271
 Perdite di SF6       63.223     71.828        81.499
 Totale emissioni dirette        70.597     79.007        88.710
Emissioni indirette      
 Energia elettrica 81.700 75.680        80.350
Totale emissioni 152.297   154.687      169.061

1) La conversione dei consumi diretti in emissioni di CO2 equivalenti avviene utilizzando i parametri indicati dal Greenhouse Gas Protocol (GHG) Initiative. Per i consumi indiretti di energia elettrica la conversione è effettuata tenendo conto del peso della produzione termoelettrica sul totale della produzione elettrica italiana per il 2010. Il riferimento per la ripartizione del mix produttivo è il “Rapporto mensile sul sistema elettrico” consuntivo dicembre 2010 disponibile sul sito www.terna.it.

2) I valori del 2008 comprendono le emissioni di Ternai Partecipacoes. Per il solo perimetro Italia il totale delle emissioni dirette per il 2008 era pari a 87.890 tonnellate di CO2 equivalenti, il totale delle emissioni indirette era pari a 79.484 tonnalete di CO2 equivalenti.

3) Le emissioni indicate in tabella sono relative ai consumi dei mezzi della flotta Terna che nel periodo in esame abbiano effettuato almeno un rifornimento risultante dalle carte carburante. Vengono considerati solo i consumi delle auto operative e non dei mezzi manageriali. I dati della CO2 del 2009 e del 2008 sono stati riclassificati alla luce della nuova perimetrazione.