Risultati e obiettivi di sostenibilità

I risultati del 2010

  • I programmi d’azione e i risultati della sostenibilità di Ternai sono stati oggetto di una serie di presentazioni che hanno interessato le 8 sedi territoriali della Società e tutte le Direzioni centrali. La stessa presentazione è diventata parte del percorso di inserimento per tutti i neoassunti.
  • La comunicazione esterna dei temi di sostenibilità di Terna si è giovata della riduzione dei tempi di produzione del Rapporto di Sostenibilità 2009 e dell’arricchimento dei contenuti proposti attraverso la sezione sostenibilità del sito web. Tra le novità si segnala la realizzazione di una sezione dedicata ai campi elettromagnetici. 
  • La presentazione del Rapporto di Sostenibilità è stata rivolta a gruppi selezionati di studenti universitari e di master in sostenibilità.
  • La centralità della responsabilità per il servizio elettrico è stata confermata dal buon risultato ottenuto rispetto ai target posti dall’AEEG per il 2010.
  • In campo ambientale, è stato accelerato il programma di smaltimento degli oli contenenti PCB  in concentrazione tra 50 e 500 ppm, che a fine 2010 risulta sostanzialmente eliminato. È stata effettuata la georeferenziazione delle linee della società controllata TELAT, acquisite nel 2009, che ha consentito di completare il censimento delle interferenze tra rete di trasmissione e aree naturali protette. Le perdite di SF6 sono diminuite; il piano di contenimento è stato sottoposto a una revisione dalla quale ci si attende, nel 2011, una nuova definizione del target pluriennale e delle relative azioni.
  • Sono proseguiti i lavori di valorizzazione delle 3 oasi naturalistiche identificate nell’accordo Terna-WWF del 2009. Ormai concluse le opere nelle oasi toscane di Padule Orti Bottagone e Stagni di Focognano, restano da ultimare gli interventi nell’oasi siciliana di Torre Salsa.
  • In tema di sicurezza è stata realizzata la rilevazione degli incidenti delle ditte appaltatrici.
  • I dipendenti sono stati coinvolti, scegliendo i valori preferiti tra quelli del Codice Eticoi, nella destinazione di contributi a supporto di associazioni che operano in difesa dei medesimi valori.

Gli obiettivi per il 2011 costituiscono ulteriori passi sui percorsi già intrapresi; la tabella seguente ne fornisce una sintesi. Tra gli obiettivi si ricordano in particolare:

  • la realizzazione di un’indagine sulla reputazione di Terna presso gli stakeholder;
  • la revisione della sezione sostenibilità del sito web aziendale;
  • la definizione di un piano di efficienza energetica per gli edifici di Terna;
  • un piano di estensione del sistema di valutazione delle performance, per includere un numero crescente di dipendenti;
  • l’adozione di regole per favorire le attività di volontariato dei dipendenti e indirizzare la cessione dei beni aziendali per cause di solidarietà.

 

La sostenibilità di Terna: obiettivi e risultati
AREA DI RESPONSABILITÀ OBIETTIVI 2010 RISULTATI 2010   OBIETTIVI 2011

GOVERNANCE E ASPETTI GENERALI   
Presentazione del Rapporto di Sostenibilità a tutte le Direzioni  Effettuate presentazioni a tutte le Direzioni e alle 8 Aree territoriali
○○○ Realizzazione di indagini sulla reputazione di Terna
Incremento incontri di presentazione e discussione con stakeholder 2 incontri come nel 2009 ○○ Revisione della sezione di sostenibilità del sito web
Incremento contenuti della sezione Sostenibilità del sito web (in particolare su campi elettromagnetici) Incremento contenuti su biodiversità (iniziative con WWF); realizzato sito sui campi elettromagnetici  ○○○ Rapporto di Sostenibilità 2010 on-line entro metà giugno
Rapporto di Sostenibilità 09 disponibile sul sito entro metà giugno Rapporto di Sostenibilità  pubblicato sul sito il 26 maggio ○○○  
RESPONSABILITÀ DEL SERVIZIO ELETTRICO    Rispetto dei target indicatori di continuità Rispetto dei target
○○○ Rispetto dei target indicatori di continuità
Avanzamento Piano di sicurezza secondo programma
Risultato positivo incentivazioni AEEG
Avanzamento Piano Sicurezza
○○○ Avanzamento Piano di sicurezza 
  Risultato positivo incentivazioni AEEG ○○○ Risultato positivo incentivazioni AEEG
RESPONSABILITÀ ECONOMICA
   
Redditività aziendale 
Redditività aziendale (1)     
○○○ Redditività aziendale 
Realizzazione investimenti sviluppo rete  Realizzazione investimenti sviluppo rete (1) ○○○ Realizzazione investimenti sviluppo rete 
Contenimento costi di trasmissione  Contenimento costi di trasmissione (1) ○○○ Sviluppoi attività non regolamentate (fotovoltaico)

RESPONSABILITÀ AMBIENTALE
    
Avanzamento progetto contenimento incidenza  emissioni di SF6    Incidenza delle perdite di SF6 in calo; programma in revisione
○○ Revisione piani di azione su perdite SF6 
Nuovo censimento su presenza linee in aree protette (incluse linee TELAT) Censimento effettuato
○○○ Definizione di un piano di efficienza energetica per gli edifici di Terna
Accelerazione del programma di riduzione degli oli con PCB tra 50 e 500 ppm
Programma accelerato e PCB sostanzialmente eliminato
○○○ Incremento della neutralizzazione delle emissioni di CO2
Conclusione iniziative nelle Oasi previste dal progetto con WWF  Lavori conclusi in due oasi su tre  ○○ Conclusione degli interventi nelle Oasi previsti dall’accordo con WWF 
RESPONSABILITÀ SOCIALE     Miglioramento rilevazione infortuni dipendenti ditte appaltatrici e subappaltatrici Rilevazione effettuata
○○○ Piano di estensione del sistema di valutazione della performance
Definizione di indirizzi e regole per volontariato dei dipendenti Obiettivo rimandato al 2011 Definizione di regole per il volontariato dei dipendenti e per le donazioni di beni aziendali
Iniziative di solidarietà/liberalità in accordo con preferenze dei dipendenti (progetto Vota il tuo valore) Progetto realizzato 
○○○ Iniziative di partnership con organizzazioni no profit

Legenda
°°° Obiettivo raggiunto
°° In parte raggiunto
° Rimandato o sospeso

1) Il risultato raggiunto corrisponde a una performance in linea con gli obiettivi approvati dal CDA per il Piano Strategico presentato annualmente agli analisti finanziari.